Contro il Traffico Umano

Informazioni Generali:

Mai prima nella storia ci sono state tante persone schiavizzate nel mondo come ai nostri giorni….si stimano, essere vittima della tratta, 27 milioni di adulti e 13 milioni di bambini nel mondo. Secondo l'indice della schiavitù globale sono 35,8 milioni (www.globalslaveryindex.org).
Il traffico degli esseri umani è l’organizzazione criminale con il più rapido sviluppo, perché comporta un basso rischio con un alto potenziale di profitto. Le organizzazioni criminali sono attirate da esso perché, a differenza delle droghe, gli esseri umani possono essere venduti ripetutamente.
La tratta non implica soltanto il sesso e la forza lavoro, ma le persone sono anche trafficate per la raccolta di organi.
Una stima di 30.000 vittime del traffico sessuale muoiono ogni anno per abuso, malattia, tortura ed abbandono. 
Si valuta che, in meno di cinque anni, la tratta degli esseri umani supererà il commercio delle droghe
Belgio, Germania, Grecia, Israele, Italia, Giappone, Olanda, Tailandia, Turchia e U.S.A. sono i maggiori paesi di destinazione delle vittime della tratta.
In Italia si stimano circa 11'400 persone incondizioni di schiavitù "moderna", l'equivalente del 0.019% dell'intera popolazione (www.globalslaveryindex.org/country/italy).
​Il “Green Light Project” (Semaforo Verde) nasce in risposta alla piaga della Prostituzione e del Traffico Umano per lo sfruttamento sessuale.
Traffico Umano = Crimine contro l'individuo:
Protocollo di Palermo:
Coercizione (attraverso forza o minaccia), Movimento (Inter e Intra nazionale), Sfruttamento.
Traffico di Persone = Crimine contro lo stato (un viaggio illegale):
Consenso dato; La fine del rapporto si ha con il raggiungimento della destinazione. Il movimento è sempre transnazionale, Lo spostamento degli individui è l'attività a scopo di lucro.

Per maggiori informazioni o per segnalare un caso

Ufficio di Coordinamento Anti-Traffico Umano
Maggiore Estelle Blake
Via degli Apuli 39, 00185 - Roma
+39 / 366 20 56 289
+39 / 06 447 40 630

​​Maggiore Estelle Blake

La Maggiore Estelle Blake è stata consacrata come Ufficiale dell'Esercito della Salvezza oltre 20 anni fa. Ha servito in Inghilterra e in Italia. Gli ultimi 13 anni del suo ministero sono stati dedicati specificamente alla lotta all'industria del sesso lavorando con chi è in prostituzione e con le vittime della tratta di esseri umani. E' stata relatrice e delegata presso numerose conferenze internazionali ed è riconosciuta come un pioniere nel Regno Unito per il lavoro che ha iniziato nei club di lap-dance a Londra nei quartieri di Kings Cross e Camden.
In Italia sta avendo una serie di seminari ed incontri in diverse chiese e comunità riguardanti questo fenomeno, soprattutto per sensibilizzare rispetto al problema e per creare una rete di contatti e di collaborazioni. E' appassionata di giustizia sociale e crede che essendo cristiani, abbiamo il mandato di essere coinvolti, qualunque sia la nostra età, nella lotta per la libertà e l'uguaglianza.
undefined